Calze a compressione e recupero funzionale dopo maratona: uno studio randomizzato controllato.

  • 1 1Anglesea Sports Medicine, Hamilton, Nuova Zelanda; 2Albury Dipartimento di Emergenza, Albury Wodonga Salute, Albury, Australia; 3Department di fisioterapia, Monash University, Melbourne, Australia; e 4MP medici sportivi, Melbourne, Australia.

Astratto

Le calze a compressione sono diventati un aiuto di recupero popolare per gli atleti distanza in esecuzione. Anche se alcuni marcatori fisiologici hanno dimostrato di essere influenzato da indossare questi indumenti, scarsa evidenza esiste in loro effetti sul recupero funzionale. Questa ricerca si propone di far luce sul fatto che l'uso di calze a compressione per 48 ore dopo la maratona può migliorare il recupero funzionale, come misurato da un test di tapis roulant a tempo ad esaurimento 14 giorni seguenti maratona. Atleti (n = 33, età, 38,5 ± 7,2 anni) che partecipano al 2012 Melbourne 2013 Canberra, o 2013 maratone Gold Coast sono stati reclutati e randomizzati in calza di compressione o il gruppo placebo. Un test treadmill graduato ad esaurimento è stata effettuata 2 settimane prima e 2 settimane dopo ogni maratona. Tempo di esaurimento, i tassi cardiaca media e massima sono stati registrati. I partecipanti sono stati invitati a indossare le calze per 48 ore subito dopo il completamento della maratona. La variazione del tapis roulant volte (secondi) è stata registrata per ogni partecipante. Trentatré partecipanti hanno completato i protocolli tapis roulant. Nel gruppo di compressione, tapis roulant media correre ad esaurimento volta 2 settimane dopo la maratona è aumentato del 2,6% (52 ± 103 secondi). Nel gruppo placebo, eseguito ad esaurimento tempo è diminuito del 3,4% (-62 ± 130 secondi), P = 0,009. Questo dimostra un significativo effetto benefico di calze a compressione sul recupero rispetto al placebo. L'uso di calze a compressione sotto il ginocchio per 48 ore dopo la maratona ha dimostrato di migliorare il recupero funzionale, come misurato da un test treadmill graduato ad esaurimento 2 settimane dopo l'evento. La variazione del tapis roulant volte (secondi) è stata registrata per ogni partecipante. Trentatré partecipanti hanno completato i protocolli tapis roulant. Nel gruppo di compressione, tapis roulant media correre ad esaurimento volta 2 settimane dopo la maratona è aumentato del 2,6% (52 ± 103 secondi). Nel gruppo placebo, eseguito ad esaurimento tempo è diminuito del 3,4% (-62 ± 130 secondi), P = 0,009. Questo dimostra un significativo effetto benefico di calze a compressione sul recupero rispetto al placebo. L'uso di calze a compressione sotto il ginocchio per 48 ore dopo la maratona ha dimostrato di migliorare il recupero funzionale, come misurato da un test treadmill graduato ad esaurimento 2 settimane dopo l'evento. La variazione del tapis roulant volte (secondi) è stata registrata per ogni partecipante. Trentatré partecipanti hanno completato i protocolli tapis roulant. Nel gruppo di compressione, tapis roulant media correre ad esaurimento volta 2 settimane dopo la maratona è aumentato del 2,6% (52 ± 103 secondi). Nel gruppo placebo, eseguito ad esaurimento tempo è diminuito del 3,4% (-62 ± 130 secondi), P = 0,009. Questo dimostra un significativo effetto benefico di calze a compressione sul recupero rispetto al placebo. L'uso di calze a compressione sotto il ginocchio per 48 ore dopo la maratona ha dimostrato di migliorare il recupero funzionale, come misurato da un test treadmill graduato ad esaurimento 2 settimane dopo l'evento. tapis roulant media correre a tempo esaurimento 2 settimane dopo la maratona è aumentato del 2,6% (52 ± 103 secondi). Nel gruppo placebo, eseguito ad esaurimento tempo è diminuito del 3,4% (-62 ± 130 secondi), P = 0,009. Questo dimostra un significativo effetto benefico di calze a compressione sul recupero rispetto al placebo. L'uso di calze a compressione sotto il ginocchio per 48 ore dopo la maratona ha dimostrato di migliorare il recupero funzionale, come misurato da un test treadmill graduato ad esaurimento 2 settimane dopo l'evento. tapis roulant media correre a tempo esaurimento 2 settimane dopo la maratona è aumentato del 2,6% (52 ± 103 secondi). Nel gruppo placebo, eseguito ad esaurimento tempo è diminuito del 3,4% (-62 ± 130 secondi), P = 0,009. Questo dimostra un significativo effetto benefico di calze a compressione sul recupero rispetto al placebo. L'uso di calze a compressione sotto il ginocchio per 48 ore dopo la maratona ha dimostrato di migliorare il recupero funzionale, come misurato da un test treadmill graduato ad esaurimento 2 settimane dopo l'evento.

PMID:
25627452
DOI:
[PubMed - indexed for MEDLINE]

Il Blog Run Veg è davvero una bella rivelazione. Da leggere e seguire per gli amanti della corsa e dell'alimentazione vegana.

Il Blog Run Veg è davvero una bella rivelazione. Da leggere e seguire per gli amanti della corsa e dell'alimentazione vegana.

"Nel 2010 ho cominciato a correre. Una rivelazione. Una vera e grande passione che ancora non mi abbandona, pur con gli altissimi e bassissimi fisiologici delle grandi storie d’amore.

Sono milanese di nascita e di origine (ebbene si, la mia mamma e le mie nonne mettevano il burro anche nella minestrina di dado) e forse per questo il mio terreno preferito è l’asfalto! L’unico trail che ho concluso con dignità passava per Corso Garibaldi. Una podista “imbruttita”, insomma.

Nel frattempo, cercando di far fronte alle mie intolleranze alimentari, ho scoperto il magico mondo dei millemila cerali, delle bacche e dei semi, del tofu e del tempeh, questo sconosciuto.

E oggi sono vegana. Che poi non mi piace dire “vegana” perché le etichette – tutte, compresa questa – mi stanno strette. Ma tant’è.

L’idea del blog era in cantiere da un bel po’, e finalmente eccomi qua: per condividere racconti di corsa e di cucina".

http://www.runveg.it/about-me/

Recensione del magic Trainer Dario Panarotto ( Verona )



Ho fatto un po' di stress test della calza (uomo e donna)

Pesante rispetto altre calze ma non così rilevante. 

Allenamento con sovraccarico (pesante) squat/deadlift risulta una bomba

Running , favolosa! Soprattutto per la donna

Dopo 7 lavaggi ancora in ottimo stato

La nostra amica Mariella Dileo ci scrive dopo la Maratona di Valencia ( 2016 )

Ci scrive Mariella Dileo dopo la maratona di Valencia corsa con le 69socks compression Pink.

"Ciao Marco ,arrivata a casa stamattina  alle 3..Valencia una gara eccellente in tutto,ma con le tue calze di più, hanno una compressione giusta,quella di cui io non posso fare a meno e alcune volte mi sono imbattuta in calze talmente strette che mi creavano crampi quando le toglievo. Le tue sono giuste e sicuramente  saranno sempre nel mio bagaglio...complimenti  Marco🍀👏🍀👏❤

 

 

69socks. New era.

 

Polipropilene: fibra molto resistente che impedisce il ploriferare di batteri, muffe e micro organismi evitando la dormazione di cattivi odori. Sporc, macchie e polvere non penetrano nelle fibre del filato assicurando una più facile mautenzione. Questa fibra non da reazioni allergiche ne prurito. Acqua sudore e umidità non rimangono impregnati nelle fibre, ma vengono trasportati all'esterno per poi evaporare velocemente lasciando la pelle (o il piede) asciutta e ad una temperatura costante. Il filato anche dopo frequenti lavaggi resta morbido e mantiene le sue forme originarie. Da evitare la stiratura e tenere lontano da fonti di calore elevate.

 

69socks. New era socks